Diamo un’occhiata a un paio di strategie di trading:

  • La strategia “Straddle”

La strategia “Straddle” (letteralmente “stare a cavalcioni”) è una delle più comuni strategie di trading, e riguarda il piazzare simultaneamente sia l’opzione Call che l’opzione Put per uno stesso asset, in modo simile al creare un’opzione Boundary. Usiamo il rapporto EUR/USD come esempio:

  • Un trader piazza un’opzione High/Low Call per la coppia EUR/USD a 1,3045, con un tempo di scadenza di 15 minuti. Durante la vita dell’opzione, il mercato si muove in favore del trader, con il prezzo di mercato della coppia attualmente a 1,3080 (35 punti più alto rispetto al tasso di apertura).
  • Il trader poi nota che il rapporto EUR/USD ha raggiunto quello che crede essere il massimo per quanto riguarda la giornata, e immediatamente piazza un’opzione Put. Questo significa che il trader ha ora un’opzione Put e un’opzione Call aperte allo stesso tempo.
  • Il valore della coppia scende rispetto al suo prezzo massimo, dopodiché l’opzione scade. Questo significa che il trader ha ottenuto due profitti sullo stesso asset, e può permettersi il rischio di perdere una delle due opzioni grazie al guadagno sull’altra.

Il processo pensato dietro questa strategia è semplice e può essere applicato a diversi intervalli temporali: se una certa coppia sta sperimentando un periodo di volatilità, ci si può aspettare che il tasso non rimarrà lo stesso e scenderà e salirà senza rompere le proprie barriere di resistenza.

  • La strategia “Fencing”

La strategia “Fencing” (letteralmente “recinzione”) è un’altra delle strategie di trading più diffuse, ed è simile a quella definita strategia “Hedging” (“copertura”) in altri tipi di trading. Si tratta di una delle strategie di trading per opzioni binarie preferite dai trader che desiderano minimizzare la loro esposizione ai mercati.

  • Un trader piazza un’opzione Call a 30 minuti sul cambio USD/JPY a 102,31. A 102, 36, il trader non è sicuro se il cambio salirà ulteriormente, e piazza un’opzione Put a 102,36.
  • Lo scenario migliore per il trader sarebbe di trarre profitto da entrambi i trade; tuttavia, anche nel caso uno solo dei trade avesse successo, il trader avrebbe considerevolmente minimizzato la perdita grazie all’altro, con l’aiuto di una delle più popolari strategie di trading.